Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti per statistiche sull'utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca au "INFO". Cliccando su "CHIUDI" acconsenti all’uso dei cookie.

Motociclismo Marche

17 -June -2019 - 11:44

TROFEO ITALIA CROSS-COUNTRY SAN MARINO

All’ombra del costone di roccia che contiene il Sacello del Santo Marino, un anfiteatro naturale che in lontananza vede il mare Adriatico. Serpeggia tra le falde, il circuito della Baldasserona. Il Full Gas Racing Team insieme al team Carpe Diem ed il Motoclub San Marino hanno dato vita ad una gara tra le più impegnative su un tracciato che ha tenuto bene nonostante le continue precipitazioni.

IMG 0002


Per la categoria MINI 85 si presentano in griglia di partenza 5 piccoli guerrieri, già si vede dai loro sguardi che avrebbero corso a testa bassa e senza mai voltarsi indietro. Trenta sono i minuti di gara più un giro. Il miglior tempo viene segnato dal numero 318 , Bryan Michelotti dell’ ASD UISP Frattese, come anche il gradino altro del podio. Unico della sua categoria ma non si è risparmiato di certo vedendo dietro di sé i piloti appartenenti alla classe MINI 65 che a gas spalancato sono sempre stati alle calcagna. Il più veloce di tutti è stato Kevin Scipioni dell’ A.S.D Sarnano Mx Racing seguito da quel “diavoletto” di Lorenzo Mandozzi in sella alla sua Kawasaki, a seguire Valerio Cocci con il numero 659 che conquista il 3° posto di giornata.

IMG 0083-2

Altra storia invece per i piloti più grandi, per questa gara si sono iscritti in 74 divisi in 6 categorie. Come di consueto le gare prevedono le partenze separate di 30 minuti tra i piloti più esperti che gareggeranno per un totale di 90 minuti ed i piloti che invece gareggeranno per 60 così da finire tutti insieme tutte le gare.

IMG 0250

Per quanto riguarda le coppie in gara, i 34 piloti si sono alternati con i reciproci compagni di squadra su un totale di 31 giri. Davanti la bandiera a scacchi passa per prima la coppia formata da Montagnini-Muccioni, seguiti da Cingolani-Girolomini ed un terza posizione il duo Stolfi-Castellani.

Per le coppie CPL Fast dopo 32 giri di tracciato passano primi davanti la bandiera a scacchi Nicolò Tamagnini e Emanuele Biordi, davanti la coppia Zamagni-Triossi del Team Best Form ASD e a seguire la squadra composta da Faggioli e Capelli.

IMG 0268-2

Con le cilindrate più alte della categoria MAXIENDURO si posizionano in griglia solo due partecipanti Nicola Di Piero del team CarpeDiemOffroad in sella alla sua KTM con il numero 6 ed il matelicese Andrea Colonnelli con la sua Africa Twin. Per loro alcuni passaggi impervi sono stati una dura prova per i muscoli per tenere sotto controllo i propri bolidi. Arrivati all’arrivo stremati ma contenti, chiedono durante la premiazione di cercare altri sfidanti per confrontarsi con un gruppo più numeroso in gara.

I piloti della classe PROMO si buttano nella mischia tra pista da cross e fettucciato per 23 giri. Allo scadere dei 60 minuti, il primo a passare sulla linea del traguardo è Luca Cingolani (Monteluponense), dietro di lui Marco Bettinelli del Team CarpeDiemOffroad, seguito da Giacomo Paolucci (MRC Racicng ASD).

Le altre due categorie che hanno gareggiato per 60 minuti appartengono alla classe SUPER e VETERAN. 25 giri totali per Matteo Manetti che porta a casa il trofeo di giornata, Sergio Ferroni e Giorgio Tosti del Team Vallesina dovranno accontentarsi rispettivamente del secondo e terzo gradino del podio. Il VETERAN che conquista i 250 punti riservati al primo classificato è Marino Capicchioni in sella alla sua KTM. Al secondo posto Roberto Simioni fa di tutto per riavvicinarsi ma senza scendere mai sotto al minuto di distacco. In terza posizione con 200 punti Herbert Barbarossa (2 stroke racicng asd) per soli 8 secondi si dovrà accontentare della terza posizione.

IMG 0671 IMG 0606

La giornata si conclude con il rituale delle premiazioni e le foto dei vincitori. La bella giornata all’insegna dello sport, dove il primo vero sole di quest’anno si è fatto sentire ed ha aiutato ad asciugare il tracciato. Come di consueto si ringraziano i team coinvolti ed il Motoclub San Marino per l’organizzazione e si fanno i complimenti a tutti i piloti partecipanti e per la buona riuscita dell’evento. Da qui già si sentono voci circa il recupero della gara di Montefiore dell’Aso prevista per lo scorso 26 Maggio e purtroppo rimandata causa maltempo.

Giuseppe Privitera (PIXEL PRESS SPORT)

IMG 0417-2

IMG 0417-2

IMG 0425-2 IMG 0417-2

IMG 0470-2

IMG 0455-2

 

VEDI LE CLASSIFICHE QUI!

2019  lega motociclismo marche   globbersthemes joomla template