Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti per statistiche sull'utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca au "INFO". Cliccando su "CHIUDI" acconsenti all’uso dei cookie.

Motociclismo Marche

19 -July -2019 - 03:56

A CINGOLI LA PIOGGIA NON FERMA IL TROFEO REGIONALE MOTOCROSS

Il 5 maggio solitamente si pensa alla primavera e alle giornate soleggiate dove è piacevole stare all’aria aperta. Così non è stato domenica 5 maggio a Cingoli, infatti i 121 piloti iscritti si sono trovati una fredda giornata piovosa ad accoglierli.

Nonostante tutto, grazie al terreno del crossodromo e a tutto il personale del motoclub e del motorismo Uisp sono riusciti a portare a termine l’intero programma della giornata. Il meteo ha dato una tregua nel pomeriggio e a fine giornata è uscito anche il sole.

59494652 764814787245326 2939368711351435264 o

Il programma della giornata è stato suddiviso in 6 classi, presenti anche i ragazzi del minicross accorpati in un’unica classe 65-85cc.

start-AgoMX21

Partiamo dalla Agonisti, Esperti e Amatori MX1. Qui Leonardo Amadio (LMT Racing) ha fatto il bello ed il brutto tempo, infatti ha dominato entrambe le manche tagliando il traguardo con oltre 30 secondi di vantaggio in tutte e due le gare. Davide Costantini (HSR Racing) lo ha seguito in seconda posizione tra gli Agonisti in entrambe le occasioni, mentre al terzo posto troviamo il romagnolo Elia Balducci del Motoclub Lazzarini, per lui un quarto ed un terzo.

Amadio-AgoMX1

Mattia Pacini (team Fix) ha collezionato un primo ed un secondo posto tra gli Esperti MX1, Loris del Mastro (Amici della moto) ha vinto la seconda frazione, ma nella prima gara è stato terzo, così si è dovuto accontentare della seconda posizione sul podio. Terzo Cerquetella, secondo e terzo nelle due manche.

M.Pacini

Amatori MX1 che vanno a Giacomo Carnevali (Mad Cross), anche lui come Amadio, autore di una doppietta. Sul podio salgono Giordano Saltarelli (2 stroke) secondo e Daniele D’Angelo (HSR team) al terzo posto.

Carnevali

Secondo gruppo al via quello riservato ad Agonisti, Esperti e Amatori MX2, anche qui le manche sono state vinte in modo netto e con distacco in entrambi i casi, ma da due piloti diversi. Nella prima infatti ha dettato la sua legge Achille Turrini (Lazzarini), con un passo decisamente insostenibile per gli altri. Nella seconda gara invece è stata la volta di Mattia Rinaldoni (A.D. Racing) ad imporre il suo ritmo e vincere con distacco.

Turrini-AgoMX2

Nelle assolute di giornate Turrini, dopo la vittoria di gara-1 è stato solo 11° nella seconda, ma sufficiente per vincere la Agonisti MX2 davanti a Cecchini (team Fix).

Per Rinaldoni invece non è servita la vittoria di gara-2 per l’assoluta Esperti MX2, infatti ha incasellato uno zero nella prima gara. La giornata è stata vinta da Arsenio Fausti (Vallesina), 1° e 3°, Pallotta (Luciani racing) lo segue da vicino con due secondi posti, terzo Rastelli (Bad urban).

Fausti-Esp-MX2

Negli Amatori la spunta Mirco Alberti (Lucini racing), quarto e primo nelle due gare, secondo il pilota del team Fix Lorenzo Piva, con gli stessi piazzamenti di Alberti. Mascioni (Amici della moto) è terzo di giornata.

Rastelli-Esp-MX2

La Hobbycross MX1 è stato un affare privato per Lorenzo Traini (Lucini racing), vincitore delle due frazioni e dell’assoluta di giornata, al lati del podio Enrico Traini e Marco Bilò (Monteluponese).

Nellle classifiche riservate agli Over, Andrea Urbani (Bad Urban) fa sua la classifica riservata agli Hobbycross e David Angeletti (A.D. Racing) quella per gli Amatori.

Angeletti-Ama-Over

Negli Hobbycross MX2 Alessandro Giulietti (Mad Cross) ha portato a casa una sonora doppietta vincendo con distacco tutte e due le manche. Gianluca Cecchini (Monteluponese) è stato due volte secondo, mentre terzo di giornata troviamo Michael Roscini (Lazzarini).

Il trofeo 2T è stato ancora una volta appannaggio di uno dei piloti del Red Racing, Leonardo Ruggeri infatti ha vinto entrambe le gare della giornata, così come ovviamente l’assoluta riservata agli Amatori 125.

Ruggeri-125

Luca Moretti (Lucini Racing) è salito sul secondo gradino del podio grazie al quarto ed al secondo posto ottenuti. Terzo Samuele Ombrosi (Best team) quinto e terzo.

Negli Hobbycross 125 è stata la volta di Giovanni Fiorentini (HSR team), secondo e vincitore di gara-2, alle sue spalle Filippo Valentini (Catria), che ha totalizzato lo stesso punteggio, ma la vittoria della seconda manche per Fiorentini gli ha consegnato l’assoluta di giornata. Terzo Daniele Priori del Levi Racing, due volte terzo nelle manche.

Fiorentini-125-hobby

Infine i minicross hanno corso a classi miste 65 e 85cc, i 10 ragazzi al via non si sono lasciati intimorire dalle difficoltà della pista, amplificate dalle condizioni meteo e sono scesi in pista grintosi come non mai.

Andrea Boriani (Monteluponese) ha dominato le due manche in programma, dimostrando grande padronanza del mezzo. Bryan Michelotti (Frattese) è arrivato due volte secondo, anche lui come Boriani in sella alla moto da 85cc. Terza posizione per Nicola Caprioni (LMT team).

Nei più piccoli della classe 65cc. Andrea Cavallari (LM Racing) è stato il più forte in pista, lottando ad armi pari anche con i ragazzi più grandi della 85. Kevin Scipioni (Sarnano racing) è salito sul podio in seconda posizione, mentre al terzo sale Alessandro Pierfederici (Monteluponese).

Terminata senza intoppi la giornata di gare si sono svolte le premiazioni di rito ed è stato dato l’appuntamento tra due settimane in provincia di Pesaro-Urbino, infatti la prossima prova del trofeo regionale è in programma il 19 maggio a Fermignano.

CLASSIFICHE--> QUI

2019  lega motociclismo marche   globbersthemes joomla template