Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti per statistiche sull'utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca au "INFO". Cliccando su "CHIUDI" acconsenti all’uso dei cookie.

Motociclismo Marche

15 -October -2019 - 19:20

A FRATTE PER IL PENULTIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE DEL MOTOCROSS

Domenica 15 settembre i piloti si sono ritrovati sulla pista di Fratte di Sassolfetrio per la sesta e penultima prova del trofeo regionale motocross MX1/MX2, 2 tempi e minicross. In questa occasione è stata abbinata anche una prova dei sidecar, che ha dato spettacolo sui saliscendi dell’impianto pesarese.

70092788 10215777722055639 9143763907490349056 n

C’è da registrare un calo delle presenze rispetto le ultime prove del trofeo, ma i piloti assenti si sono persi un tracciato perfettamente preparato dallo staff dell’automotoclub Frattese organizzatore dell’evento. La pista ha retto per tutta la durata della gara, ed è stata sistemata anche tra le prime e le seconde manche senza che si alzasse mai la polvere fino al termine.

Partiamo proprio dai sidecar, dove i fratelli Lasagna (Scorpioni) hanno dominato come prevedibile tutto le frazioni di prove e gara. L’equipaggio umbro ha vinto con ampio distacco entrambe le manche, sul podio si sono piazzati i due Bernardini (Città di Castello) al secondo posto e Mattoni/Gualatrucci (Scorpioni) al terzo.

Sette i minicross presenti a Fratte, sia 65cc. che 85cc. che per l’occasione sono scesi in pista a cilindrate miste.

A farla da padrone il pilota della vicina Emilia-Romagna Nicolò Leopardi (Fullgas), che con la sua KTM SX 85 ha dominato fin dalle prove del mattino. Ha vinto con distacco entrambe le manche portandosi a casa la coppa del miglior pilota della classe 85. Il pilota de locale motoclub Bryan Michelotti non ha potuto far altro che inseguire a distanza il rivale ed aggiucadicarsi la seconda piazza di giornata. Terzo Caprioni (LMT team), sfortunata Asia Macini (Valmarecchia), che dopo il secondo tempo delle qualifiche non è riuscita a portare a termine le due manche, si è classificata comunque al quarto posto.

Nei mini 65 affermazione per Pierfederici (Monteluponese), con una doppietta ha regolato entrambe le volte Alex Persi del team 2T. Terzo Diego Fabbri (Frattese).

Passando agli Hobbycross MX2 non è mancato lo spettacolo come spesso accade in questa categoria. Soprattutto gara-1 si è risolta al fotofinish con i primi due piloti separati da meno di un secondo all’arrivo!

Alessandro Giulietti (Mad Cross) aveva messo tutti in riga nelle prove cronometrate, di un soffio su Gianluca Cecchini (Monteluponese). I due si sono poi rivelati i protagonisti della gara.

Cecchini è stato quello più regolare e alla vittoria al fotofinish di gara-1 ha sommato un terzo posto e si è messo la vittoria assoluta di giornata in tasca. Giulietti invece non ha avuto una prima manche fortunata e si è classificato decimo, si è rifatto in parte con la vittoria della seconda manche con distacco che lo ha piazzato al terzo posto assoluto.

Al secondo posto troviamo Colocci (Lazzarini) terzo e secondo nelle due gare della giornata. Sarti del team Fix e Inegito (Amici della moto) completato le prime cinque posizioni.

Nel trofeo 125 2 tempi Alessandro Sadovschi (Planet Racing) non ha avuto praticamente rivali, con 4 secondi di vantaggio nelle prove cronometrate ha corso due manche da dominatore vincendo l’ennesima assoluta di giornata degli Amatori 125. Michael Di Mascia (MRC Racing) ha chiuso alle sue spalle, terzo e secondo nelle due frazioni di gara. Terza posizione sul podio per Simone Paradisi (Red Devil) con lo stesso punteggio del secondo Di Mascia.

Giovanni Fiorentini (HSR racing) ha raccolto una doppietta tra gli Hobby 125, che hanno corso insieme agli Amatori. Valentini (Catria) e Pasquini del team Fix hanno completato il podio in 2° e 3° posizione.

Hobbycross MX1 e Over 40/50 si sono presentati in un gruppo ben nutrito, 23 piloti a confrontarsi per i tre raggruppamenti previsti.

A sbaragliare la concorrenza sono stati due piloti degli Amatori Over 40, Roberto Semprucci (Lazzarini) è stato il più veloce di tutti con una secca doppietta. Alessandro Calvaresi, pilota di casa e autore della pole, lo ha seguito in entrambe le manche assicurandosi il secondo posto. Milozzi (Corridonia) è salito sul terzo gradino del podio Amatori Over.

Alessio Perini (Levi Racing) e Marco Bilò (HSR team) si sono spartiti le vittorie parziali negli Hobby MX1, col primo che si è assicurato il gradino più alto del podio grazie al secondo posto di gara-1. Al terzo posto troviamo Angeloni (Monteluponese).

La classifica degli Hobby Over è andata a due piloti del team Fix, Umberto Bertoli al primo posto seguito da Fabio Severini secondo. Terzo Mobbili del Mad Cross.

Il penultimo raggruppamento è stato quello degli Amatori, Esperti e Agonisti MX2. Qui a dettar legge sono stati Micol Pacini e Francesco Muratori. Pacini (Corridonia) ha stampato il miglior tempo nelle crono, poi Muratori (Lazzarini) ha vinto con ampio margine la prima manche regolando proprio Pacini e l’Esperto Pallotta al terzo posto.

Micol Pacini non si è accontentato del secondo posto e in gara-2 è andato a vincere davanti a Muratori e prendendosi anche l’assoluta di giornata. Manuel Cecchini del team Fix è stato il terzo incomodo della giornata, per lui due terzi posti tra gli Agonisti.

Mattia Rinaldoni (A.D. racing) si è preso la vittoria tra gli Esperti MX2, secondo in gara-1 e primo nella seconda gara ha regolato Alceste Pallotta (Luciani racing) vincitore di gara-1 e al terzo posto Mei (Lazzarini).

Gli Amatori MX2, sono andati a Lorenzo Piva del team Fix, secondo Leonori e terzo Scarponi entrambi dell’HSR team.

Infine Amatori, Esperti e Agonisti MX1 hanno formato l’ultimo gruppo della giornata. Qui Mattia Pacini (team Fix) sembrava avviarsi verso l’en-plein dopo la pole position e la vittoria in gara-1. Nella seconda manche però non ha fatto meglio del quarto posto preceduto dai piloti della classe Agonisti, Mattia infatti era schierato tra gli Esperti e si è assicurato comunque la vittoria assoluta di giornata, secondo Pulvinari dell’HSR.

Andrea Penserini (Frattese) ha strappato la vittoria di giornata tra gli Agonisti grazie alla vittoria al fulmicotone di gara-2 dove ha preceduto di un soffio Elia Balducci (Lazzarini), Andrea ha sommato gli stessi punti di Mirko Pretelli (Lazzarini) ma proprio grazie alla vittoria di gara-2 si è assicurato l’assoluta di giornata. Terzo sul podio Balducci.

Il pilota di casa Manuel Giovannelli si è aggiudicato entrambe le manche degli Amatori MX1, gara-2 è stata incerta fino alla fine con Mattia Serrandrei (Protocorse) che ha tentato il tutto per tutto fino al termine per provare a soffiargli l’assoluta, ma senza riuscirci. Serrandrei si è piazzato al secondo posto, mentre al terzo posto troviamo Daniele D’Angelo (HSR team).

Terminate le battaglie in pista le classiche premiazioni e l’arrivederci tra due settimane al Monterosato di Fermo dove domenica 29 settembre si assegneranno i titoli di questa intensa stagione agonistica.

70056013 10215777723575677 4145815893697363968 n

70091588 10215777727855784 4044048456094842880 n

70121612 10215777727255769 3069710446115160064 n

 

70121950 10215777725575727 6420867303113490432 n

70293196 10215777723095665 5937688288381894656 n

70319467 10215777724735706 414962285392429056 n

 

70353189 10215777729295820 2858909048886001664 n

70319467 10215777724735706 414962285392429056 n

70506862 10215777726535751 5706646634432036864 n

70649351 10215777725135716 1102693365318680576 n

 

70756307 10215777728175792 5653901975020896256 n

70780767 10215777722735656 160888096223657984 n

71503173 10215777728655804 5933713089991016448 n

71514120 10215777724295695 6988899207868317696 n

TUTTE LE CLASSIFICHE QUI!

2019  lega motociclismo marche   globbersthemes joomla template