Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti per statistiche sull'utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca au "INFO". Cliccando su "CHIUDI" acconsenti all’uso dei cookie.

Motociclismo Marche

26 -April -2019 - 07:54

1° PROVA TROFEO DELL'ADRIATICO CROSS-COUNTRY MONTALTO 17 MARZO 2019

Non servono certo grandi numeri ma le persone giuste per trascorrere delle giornate come quella del 17 Marzo. Infatti, tra i più di 50 iscritti alla prima prova del Trofeo Cross Country dell’Adriatico, nessuno si è tirato indietro nel vedere e provare il tracciato che il Lugugnano Motocross Team ha disegnato ad hoc per l’evento. Il versante della collina dove ormai da diverso tempo ha sede la pista del Lugugnano Cross Park è stato minuziosamente picchettato e modificato, da cima fino in basso, a creare il fettucciato vero e proprio.


Un sole primaverile ed il monte Vettore fanno quindi da sfondo alla prima gara della giornata che vede sfidarsi la categoria MINI: 8 trepidanti campioncini che partono a testa bassa all’abbassarsi della bandiera. Fin da subito si impone, davanti a tutti Ascano Gentile (Luciani Racing Team) seguito da Francesco Lapenna (Lucini racing) ed Andrea Cavallari (LMT Team) che, con il suo 65cc, si fa vedere sempre dietro fino a guadagnare la seconda posizione assoluta al 7mo giro nei confronti di Lapenna. La gara dei pilotini rimane pressoché immutata con le loro posizioni fino alla bandiera a scacchi. Nella categoria Mini 65 si impone quindi il pilota locale Andrea Cavallari seguito dal compagno di team Lorenzo Mandozzi ed al terzo posto Cristian Rossi (Vallesina). Nella categoria 85, come detto, dominio di Ascano Gentile (Lucini Racing) seguito dal compagno Francesco Lapenna e e Nicola Caprioni (LMT Team)

Mini 65 1^ Cavallari Andrea-1

Mini 65-1

 

Mini 85 1^ Gentile Ascano-1

Mini 85-1

Per la seconda gara si presentano sulla linea di partenza i 21 piloti per le categorie Promo e Maxienduro. 60 minuti al cronometro, mano sinistra sul casco come da regolamento ed all’abbassarsi della bandiera si parte subito in salita. I primi giri vedono alternarsi in testa Francesco Lucini (Lucini Racing) ed il pesarese Matteo Santangeli (MRC Racing) finchè al 13° giro quando le posizioni cambiano con la rimonta di Marco Mattei (MRC Racing) che risale dal 19° posto con prepotenza fino a guadagnare la testa della corsa. Bella rimonta anche per Luca Cingolani (Monteluponese) che riesce a risalire dalla 10ma posizione in partenza fino a piazzarsi al secondo posto. Al termine, per quanto abbia lottato fino all’ultima curva, Francesco Lucini si dovrà accontentare del gradino più basso del podio.

Promo-1


Pilota da menzionare è l’unico partecipante della giornata alla categoria Maxienduro, Andrea Colonnelli (Crossenduro Matelica) che riesce a gestire la mole della sua Africa Twin tra le curve strette del fettucciato conquistando il nono posto assoluto in gara.

Maxi 1^ Colonnelli Andrea-1


90 minuti in pista per i 19 piloti della terza gara che racchiude in un unico gruppo le categorie Élite, Super, Veteran e Coppie. Alla partenza si fa subito vedere davanti a tutti Mattia Girolomini (Carpediemoffroad) che per tutta la gara lotterà per le posizioni di testa con il compagno di team Sergio Ferroni e con Samuele Fabrizi (Lucini Racing) che in testa detterà il passo per più di un’ora di gara. Intanto dal fondo del gruppo si fa strada la coppia formata da Alberti e Moretti (Lucini Racing), risalendole posizioni ad ogni cambio pilota fino alla 2° posizione assoluta finale.

Coppie 1^ Alberti-Moretti-1

Le classifiche per classi vedono quindi, nella Coppie, la vittoria di Alberti-Moretti (Lucini Racing) seguiti dai locali Cinelli-D’Angelo e Maran-Apuzzo (LMT Team).

Super 1^ Ferroni Sergio-1

Nella categoria Super, il Carpediemoffroad riempie il podio con Sergio Ferroni primo, Mattia Girolomini secondo e Marco Fioretti terzo!

Elite 1^ Fabrizi Samuele-1

Primo posto nella categoria Elite per Samuele Fabrizi (Lucini Racing) seguito da Francesco Ciampini (Vallesina), con Giorgio Tosti (Vallesina) purtroppo ritiratosi.

Veteran 1^ Procaccini Paolo-1

Categoria più numerosa quella dei Veteran che vede sul gradino più alto del podio Paolo Procaccini (Carpediemoffroad) seguito da Stefano Pinciaroli (MC Tolentino) e dal modenese Marino Silingardi (Secchia).

Podio Veteran

Veteran-1

Podio Super

Super-1

 

Podio Promo

Promo-1

 

Podio Elite

Elite-1

 

Podio coppie

Coppie-1

 

 

In conclusione, un esordio positivo sia per il Trofeo CC dell’Adriatico ma anche per l’organizzatore, il gruppo del Lugugnano Motocross Team capitanati dal proprietario di casa Giuseppe Amadio.
Prossima tappa sarà quella del 26 maggio in quel di Montefiore dell’Aso in occasione della festa del paese.

 

LINK CLASSIFICHE ----> QUI

2019  lega motociclismo marche   globbersthemes joomla template