Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti per statistiche sull'utilizzo del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca au "INFO". Cliccando su "CHIUDI" acconsenti all’uso dei cookie.

Motociclismo Marche

21 -October -2018 - 13:54

3° TROFEO CROSS COUNTRY DELL’ADRIATICO AL VIA A MONTEFIORE DELL'ASO 29 APR 2018

Domenica 29 aprile 2018 - Montefiore dell’Aso (AP)

DSC 0560

Il via della terza edizione del trofeo Cross Country dell’adriatico ha avuto come cornice lo splendido borgo di Montefiore dell’Aso la cui comunità, apprezzato lo spettacolo dello scorso anno, ha fatto di tutto per replicare. Un’amministrazione disponibile e soprattutto un gruppo di ragazzi, quelli del Nuovo Comitato Santa Lucia capitanati da Francesco Lucini titolare dell’omonimo team, che si sono prodigati per allestire il campo di gara praticamente in paese, ha fatto si che il week end si trasformasse in una festa di motori!

Il percorso ha seguito a grandi linee la traccia di quello dello scorso anno con alcuni tratti che sono stati allargati per facilitare ulteriori traiettorie. Un ampio campo pianeggiante con ai lati tratti scoscesi che hanno permesso contropendenze e saliscendi interessanti. In aggiunta il boschetto e quindi con una ripida ed insidiosa discesa modello “cava” e con un paio di tratti dove allungare e recuperare un po’ di fiato, il tutto con il paese che si affaccia su questo anfiteatro naturale. Proprio la vicinanza del paese ha portato un gran numero di spettatori ad assistere curiosi alle gare.

DSC 0675

Il sabato pomeriggio le prove libere del percorso poi a sera la cena “A regola d’Arte” organizzata dal Comitato in collaborazione con l’associazione “Montefiore con Gusto” nel magico chiostro del Polo Museale di S.Francesco, con ampia partecipazione di piloti ed accompagnatori che hanno avuto così l’opportunità di arricchire il loro fine settimana.

Domenica sono stati 65 i piloti iscritti al termine delle operazioni di segreteria e dopo qualche giro di prova percorso per tutti, alle 10,30 il via dell’ora di gara della Promo, categoria più numerosa con ben 22 i piloti al via e che ha quindi fatto manche a se.

DSC 0593

Fin dal primo giro è stato subito chiaro che due sarebbero stati i protagonisti e così è stato, con una lotta per tutti i 25 giri di gara tra Mattia Girolomini (Monteluponese) e Paolo Mendotti (2 Stroke Racing) ad entusiasmare il numeroso pubblico presente. Sorpassi e controsorpassi per tutta la gara con Girolomini che alla fine ha la meglio su Mendotti per soli 3 secondi! Dietro ai due scatenati giunge terzo Marco Ricci (Planet Racing) che, partito in sordina, solo sedicesimo al primo giro, ha rimontato piano piano fino terminando a 3 minuti dalla coppia di testa.

DSC 0691

Alle 11,30 al via gli 8 pilotini della Mini per la loro mezz’ora di gara che ha visto una bella lotta del terzetto della 85 Ascanio Gentile (Luciani Racing Team), Francesco Lapenna (Lucini Racing) e Daniele Donnini (Monteluponese), con il primo che ha preso la testa dopo tre giri e gli altri due a scambiarsi più volte la posizione seguiti di poco dai primi tre della 65 Andrea Boriani (Scintilla), Alessio Sacripanti (HSR Team) e Andrea Cavallari (Levi Racing) distaccati non di molto.

Undici le coppie al via per le 2 ore previste e già dal via prendono il largo Pierini-Graziosi (Vallesina) con alle spalle una bella lotta per gli altri due gradini del podio tra le squadre del Lucini Racing Moretti-Alberti e Lanciotti-Montenovo con continui sorpassi fino a metà gara, poi crollo di questi ultimi che terminano con due giri di ritardo.

Passata la mezz’ora dal via delle coppie si inseriscono in gara le altre categorie. Nella Elite posizioni congelate fin dalla partenza con in testa Samuele Fabrizi (Lucini Racing) quindi Davide Mecozzi (Corridonia) entrambi a pieni giri, seguiti da Loris Rastelli (2 Stroke Racing) a tre giri.

Nella Super lotta tra Riccardo Tosti (Vallesina) e Alessandro Cingolani (Monteluponese) che terminano a pieni giri con quest’ultimo a 2 minuti di ritardo.

DSC 0682

Classe Veteran con 8 partecipanti tra i quali si segnala il rientro alle competizioni dell’inossidabile Stefano Di Geronimo, icona del fuoristrada marchigiano. Già dalle prime battute è l’umbro Roberto Baldacchini a prendere la testa insidiato dall’anconetano Andrea Ragni (Vallesina). Bella la lotta tra i due con Ragni che si fa sotto ma, costretto ad una sosta per il rabbocco di benzina, si vede costretto a lasciare definitivamente via libera a Baldacchini che vince quindi con un giro di vantaggio. Dietro buona la terza posizione per il romagnolo Giorgio Amati (Valconca).

DSC 0841 DSC 0919 

DSC 0893

 DSC 0919

DSC 0934

DSC 0951

DSC 0961

DSC 0978

DSC 0993

Esordio quindi più che positivo per la prima prova del Trofeo grazie al grande lavoro svolto da tutto lo staff di Lucini Racing e del Nuovo Comitato Santa Lucia e del paese tutto per la disponibilità nel permettere un evento praticamente “dentro casa”. E’ da sperare che questa possa diventare una tappa fissa magari potendo sviluppare ed ampliare il percorso mantenendo la dimensione “paesana”.

2018  lega motociclismo marche   globbersthemes joomla template